Chiffon cake al tè matcha e cioccolato bianco - Uvoilà
Spedizione gratuita sul tuo 1° ordine! Per i successivi consegna gratis da 25 € Iscriviti alla NEWSLETTER e riceverai uno sconto del 10%
Spedizione gratuita sul tuo 1° ordine! Per i successivi consegna gratis da 25 € Iscriviti alla NEWSLETTER e riceverai uno sconto del 10%
Home > Ricette > Dolci e dessert

Chiffon cake al tè matcha e cioccolato bianco

Dosi per uno stampo di 24 cm di diametro

Voto medio

Clicca per votare questa ricetta
[Voti: 2 Media: 5]

INGREDIENTI PER LA NAMELAKA

Cioccolato bianco: 170 g
Panna liquida: 200 g
Latte intero: 100 g
Miele: 5 g
Essenza vaniglia: 1 cucchiaino
Gelatina in fogli: 4 g

INGREDIENTI PER LA BASE

• Zucchero: 300 g
• Farina 00: 300 g
• Acqua: 150 g
• Latte: 100 g
• Tè Matcha in polvere: 20 g
• Uova: 6
• Essenza vaniglia: 1 cucchiaino
• Lievito in polvere per dolci: 1 bustina
Cremor Tartaro Uvoilà: 8 g

Portata: Dolci e dessert

Difficoltà: Media

Preparazione: 30 min.

Riposo della namelaka: 10 h

Cottura: 60 min.

Per preparare questa ricetta ti occorre:

Procedimento

PREPARARE IL GIORNO PRIMA LA NAMELAKA

Spezzettare la gelatina e metterla a bagno in acqua fredda.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Portare ad ebollizione il latte, versare poi il miele, l’essenza di vaniglia e la gelatina strizzata mescolando bene per farla sciogliere completamente.

Versare lentamente il latte in tre tempi sul cioccolato e incorporarlo perfettamente. Aggiungere la panna ed emulsionare con un frullatore tenendolo attaccato al fondo per evitare il formarsi di bolle d’aria.

Mettere in frigo, coperta da una pellicola a contatto, almeno per 10 ore.

 
PREPARARE LA CHIFFON

Setacciare la farina ed il lievito in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il tè matcha, i tuorli, l’acqua, il latte e l’essenza di vaniglia.

Mescolare con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto omogeneo.

In un’altra ciotola, montare a neve fermissima gli albumi con il Cremor Tartaro Uvoilà e aggiungerli delicatamente al composto mescolando dal basso verso l’alto per evitare di smontarlo.

Versare l’impasto nello stampo per chiffon cake (questo è da 24cm di diametro), non imburrato e non infarinato, cercando di distribuirlo uniformemente.

Infornare la chiffon cake in forno statico preriscaldato a 160° per circa 60 minuti.

Una volta cotta, sfornarla. Capovolgere lo stampo poggiandolo sugli appositi piedini.

Quando la chiffon cake sarà completamente raffreddata (almeno 4 ore), staccare la parte superiore dello stampo aiutandosi con un coltellino sottile e affilato. Posizionare su un piatto da portata.

Montare qualche secondo la namelaka con le fruste, inserirla in una sac à poche (noi abbiamo utilizzato una bocchetta tonda da 1cm) e procedere con la decorazione.

Trucchi e consigli

Se preferite una chiffon cake ancora più soffice sostituite l’acqua con 150 ml di Olio di semi d’uva Uvoilà.

Se non avete molto tempo a disposizione, al posto della namelaka, potete preparare una semplice glassa mescolando 250 g di zucchero a velo con 40 g di acqua calda.

Questa torta va preparata solo con l’apposito stampo in alluminio per chiffon cake, che non andrà né imburrato né infarinato.

La chiffon cake si conserva per un paio di giorni. Se l’avete accompagnata con la namelaka lasciatela in frigorifero, se invece avete optato per la glassa conservatela a temperatura ambiente sotto una campana di vetro.

Ricetta preparata per Uvoilà da…

Melania Pilloni
@cimettolozucchero

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.

Cosa vuoi fare?

Abbiamo una sorpresa per te.

Il tuo primo ordine è senza spese di spedizione!
E se vuoi uno sconto ulteriore del 10%, puoi iscriverti alla nostra newsletter.

Come vengono calcolate le spese di spedizione?

Per gli ordini il cui importo è superiore a € 25,00 la spedizione è sempre gratuita.

Per quelli il cui importo è inferiore a € 25,00, il costo standard di spedizione è di € 3,60.

I costi di spedizione possono subire variazioni per alcune zone. Per maggiori dettagli, puoi consultare questa pagina.