Tartellette salate con mousse di mortadella e perle di balsamico - Uvoilà
Spedizione gratuita sul tuo 1° ordine! Per i successivi consegna gratis da 25 € Iscriviti alla NEWSLETTER e riceverai uno sconto del 10%
Spedizione gratuita sul tuo 1° ordine! Per i successivi consegna gratis da 25 € Iscriviti alla NEWSLETTER e riceverai uno sconto del 10%
Home > Ricette > Antipasti

Tartellette salate con mousse di mortadella e perle di balsamico

Dosi per circa 35 tartellette

Voto medio

Clicca per votare questa ricetta
[Voti: 3 Media: 5]

INGREDIENTI PER LA FROLLA SALATA

Burro: 135 g
Maltitolo: 45 g
Latte in polvere: 6 g
Parmigiano Reggiano: 25 g
Sale: 6 g
Uova intere: 50 g (circa 1 uovo medio)
Tuorli: 33 g (circa 2, di uova medie)
Farina di riso: 235 g
Fecola di patate: 20 g
Bicarbonato di sodio Uvoilà: 1 g
Cremor Tartaro Uvoilà: 1 g
Noce moscata: q.b.

INGREDIENTI PER LE PERLE DI BALSAMICO

Aceto balsamico: 100 g
Gelatina: 2 g (1 foglio)
Zucchero di canna: 1/2 cucchiaino

INGREDIENTI PER LA MOUSSE DI MORTADELLA

Mortadella tritata: 300 g
Ricotta vaccina fresca: 180 g
Parmigiano Reggiano: 20 g

Portata: Antipasti

Difficoltà: Media

Preparazione: 40 min.

Riposo della frolla: 8 h

Cottura: 15 min.

Per preparare questa ricetta ti occorre:

Procedimento

TARTELLETTE

1. In planetaria, con il gancio a foglia, lavorare il burro leggermente ammorbidito con il maltitolo e il latte in polvere.

2. Sbattere l’uovo insieme ai tuorli e aggiungerli, a filo, al Parmigiano e al sale, lasciando che assorbano l’impasto.

3. Mescolare ora insieme farina di riso, fecola, Bicarbonato, Cremor Tartaro e noce moscata e aggiungerli tutti insieme all’impasto, lavorandoli velocemente.

4. Rovesciare l’impasto sulla spianatoia e finire di compattarlo con le mani, formando un panetto. Avvolgere nella pellicola e far riposare almeno una notte in frigorifero.

5. Una volta fatto riposare, stendere l’impasto ad uno spessore di 2 mm, e formare delle tartellette.

6. Cuocere a forno statico, 180°C per circa 15 minuti.

 
PERLE DI BALSAMICO

1. Idratare la gelatina in acqua fredda.

2. Scaldare leggermente l’aceto balsamico insieme allo zucchero di canna. Aggiungere la gelatina, mescolare bene per farla sciogliere.

3. Colare il composto negli stampi desiderati. Congelare.

 
MOUSSE DI MORTADELLA

1. Porre nel mixer tutti gli ingredienti e azionare fino ad ottenere una crema omogenea abbastanza sostenuta.

2. Inserire la mousse all’interno della sac à poche con bocchetta liscia e utilizzare.

 
ASSEMBLAGGIO DELLE TARTELLETTE

Una volta realizzate tutte le componenti, assemblare le tartellette in questo modo:

– riempire le tartellette con la mousse di mortadella

– con l’aiuto di uno scavino piccolo (precedentemente bagnato sotto l’acqua) formare una conca che si andrà a riempire con le perle di gelée all’aceto balsamico.

– Fare riposare in frigorifero fino al momento del consumo.

Passaggi principali

Curiosità e consigli

– Il maltitolo è un dolcificante che si utilizza solitamente per la pasticceria salata in sostituzione al comune saccarosio. Negli impasti svolge infatti la stessa funzione dello zucchero: assorbe i liquidi allo stesso modo e dona la stessa struttura all’impasto. È però meno dolce, motivo per il quale viene utilizzato negli impasti salati che hanno bisogno di zucchero per mantenere la loro struttura.

Il maltitolo è particolarmente indicato per le persone che soffrono di diabete, perché ha un basso indice glicemico, oltre che un potere calorico molto più basso, circa il 60% in meno del saccarosio.

– Se non si ha la possibilità di realizzare le perle di aceto balsamico, si può fare comunque la gelatina e colarla direttamente nella cavità creata con uno scavino nella mousse di mortadella. Si avrà un altro tipo di decorazione, più semplice ma comunque carina!

Ricetta preparata in esclusiva per Uvoilà da…

Michela Tartarini
@ioebrigante_pastry

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.

Cosa vuoi fare?

Abbiamo una sorpresa per te.

Il tuo primo ordine è senza spese di spedizione!
E se vuoi uno sconto ulteriore del 10%, puoi iscriverti alla nostra newsletter.

Come vengono calcolate le spese di spedizione?

Per gli ordini il cui importo è superiore a € 25,00 la spedizione è sempre gratuita.

Per quelli il cui importo è inferiore a € 25,00, il costo standard di spedizione è di € 3,60.

I costi di spedizione possono subire variazioni per alcune zone. Per maggiori dettagli, puoi consultare questa pagina.